Il Campus AGRISOCIALE è una proposta progettuale elaborata dalla Associazione AGAPO Onlus dal novembre 2012. La sua realizzazione, pur essendo ancora in corso d'opera, già si connota di "speciali caratteristiche" che la rendono unica nel suo genere. Segui in questa pagina la sua evoluzione.


2017

 Il 2017 costituisce l'anno del primo effettivo avvio delle attività presso il Campus Agrisociale di Sant'Anna. Si rinnova quindi anche la sua presentazione che puoi seguire cliccando QUI.                                               

 

Si fanno anche le prime valutazioni sulle attività impostate. Una precisa illustrazione delle attività svolte fino ad agosto 2017 potrai consultarle cliccando QUI'



2016  

 

                              

Maggio 2016

Nasce CAMPUS AGRISOCIALE SANT'ANNA Società Cooperativa Sociale.

La società cooperativa (di tipo A/B) è stata costituita dalla Associazione AGAPO Onlus allo scopo esclusivo di gestire la struttura Campus Agrisociale. Fondatori della cooperativa genitori e ragazzi disabili.                                            

   

Giugno 2016

La FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DELLA SPEZIA, proprietaria dell'immobile, inaugura la struttura di Sant'Anna.

Video

 

Settembre 2016

Il Campus Agrisociale di Sant'Anna è tra i rappresentanti della Regione Liguria alla Conferenza Nazionale sulla disabilità tenutasi a Firenze il 16-17 giugno 2016.

Video

                                                       

2015 

 Nel mese di marzo la Fondazione Carispezia attiva la procedura di inizio lavori per la ristrutturazione dell'edificio in loc. S. Anna La Foce - La Spezia. Il 09/03/2015 apre il cantiere dei lavori di recupero di un vecchio fabbricato e dei terreni che durano inintrerrottamente fino a maggio del 2016. 


2014
Il 2014 inizia con una frenetica attività di progettazione rivolta a tutti gli aspetti strutturali e gestionali futuri del Campus Agrisociale. La Fondazione CARISPE affida alla EXA Engineering Srl dell'Ing. Sabatino TONACCIl'incarico della progettazione esecutiva finalizzata al recupero del fabbricato e della viabilità. Della compagine professionale anche l'Arch. Valeria BONATTI, consigliere di AGAPO Onlus,  ed altri professionisti. Il team così composto deposita presso il Comune della Spezia il progetto definitivo a giugno del 2014 che viene licenziato dalla competente Commissione edilizia il 27/08/2014.
Oltre agli aspetti strutturali ed architettonici, AGAPO Onlus promuove una profonda revisione ed approfondimento del progetto sviluppando le tematiche relative alla costruzione della opportuna formula gestionale, della sostenibilità dell'impresa attraverso specifico Business Plan e della condivisione dell'iniziativa attraverso il coinvolgimento diretto di altri soggetti.
Nel mese di settembre 2014 AGAPO Onlus predispone un dettaglio di tali elaborazioni condensato in quattro documenti:

Il mese di settembre continua ad offrire interessanti notizie in particolare quella proveniente dalla Chiesa Evangelica VALDESE che approva, per il tramite della TAVOLA VALDESE il progetto "CAMPUS AGRISOCIALE - Creazione della compagine sociale di gestione e formazione all'esercizio". Il progetto è finanziato integralmente attraverso i proventi dell'8x1000. 

ProgettoCAMPUS AGRISOCIALE TAVOLA VALDESE 2014

Nel mese di Novembre la Fondazione Carispezia partecipa adURBANPROMO 2014 a MILANO un evento, organizzato dal Centro Nazionale di Studi Urbanistici sulle tendenze della architettura urbana e socialhousing. Tra gli esempi rappresentati il Campus Agrisociale (vedi il video)

Video n.1 settembre 2014_ I luoghi del progetto ed il loro recupero
Video n.2 novembre 2014_ Fondazione Carispezia UrbanPromo

        

2013

Il 2013 è l'anno della svolta. La Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, dopo un attento esame della proposta progettuale, decide di sponsorizzare l'intera operazione che consiste nell'acquisto di un terreno, di proprietà del Comune della Spezia, e del ripristino completo di un vecchio fabbricato esistente.

Nel Novembre del 2013, in una affollata conferenza stampa, il Presidente della Fondazione CARISPE Matteo Melley e l'AssessoreAndrea Stretti del Comune della Spezia danno annuncio ufficiale dell'iniziativa che si configura come un vero e proprio progetto pilota per la nostra comunità. In questo periodo vengono attivati e conclusi i formalismi e le procedure legate all'acquisizione del terreno da parte della Fondazione CARISPE che contestualmente si attiva per avviare le fasi di progettazione.


2012

Il Campus Agrisociale si identifica, negli obiettivi di AGAPO Onlus, come una tappa del più ampio percorso che identifica i propri Obiettivi. L'agricoltura, come ambiente di vita e di produzione, da sempre si configura come inclusivo; la sua rivalutazione in tal senso è abbastanza recente. Dal mondo anglosassone la farmcomunity si è adattata alle formule attuali comprese, nel lessico comunitario, nella così detta AGRICOLTURA SOCIALE.

Molte regioni italiane hanno maturato esperienze diverse tutte incentrate sull'agricoltura. anche nela nostra regione, la Liguria, una recente legge regionale (l.r. n.36/2013) individua il mondo agricolo come possibile ambito nel quale realizzare importanti innovazioni sia dal punto di vista dell'inclusione sociale che lavorativa.

Nel Dicembre 2012 viene realizzata una piccola brochure illustrativa della proposta progettuale e distribuita nell'ambito delle Amministrazioni locali.